Formula 1: Verstappen domina in Bahrain

Non ha riservato sorprese la prima gara stagionale del Mondiale di Formula 1, con Max Verstappen che ha proseguito da dove aveva terminato nel 2023, dominando il GP del Bahrain dalla partenza all'arrivo.

Sul circuito di Manama l'olandese ha preceduto il compagno di scuderia messicano Sergio Perez e le due Ferrari dello spagnolo Carlos Sainz e del monegasco Charles Leclerc, che era partito in seconda posizione.

Buona prova del cinese Guanyu Zhou, capace di piazzare la sua Sauber a ridosso della zona punti; il finlandese Valtteri Bottas ha chiuso penultimo.

Verstappen
Imago Verstappen

Formula 1: La prima pole è di Verstappen

Max Verstappen
Keystone Max Verstappen

E' iniziata una nuova stagione di F1, ma il nome è sempre lo stesso. Dominatore assoluto nel 2023, Max Verstappen ha staccato la prima pole position dell’anno, andando a firmare in 1'29"179 il miglior tempo nelle prove ufficiali in vista del GP del Bahrain.

Sabato alle 16h00 al fianco dell’olandese scatterà Charles Leclerc (+0"228) e alle sue spalle la Mercedes di George Russell (+0"306), che comporrà la seconda fila insieme all’altra Ferrari di Carlos Sainz.

Uscite in Q1 le Sauber partiranno dalle retrovie con Valtteri Bottas in 16a e Guanyu Zhou in 17a casella.

Formula 1: Ricciardo e Hamilton davanti

Hamilton
Imago Hamilton

E' finalmente ripreso ufficialmente il Mondiale di Formula 1, che nelle prime due sessioni di prove libere del GP del Bahrain ha visto brillare Daniel Ricciardo al mattino e Lewis Hamilton nel pomeriggio.

Soprattutto il britannico, così come il compagno alla Mercedes George Russell, ha destato ottime sensazioni in vista del GP (in programma eccezionalmente sabato), rifilando quasi mezzo secondo ad un Max Verstappen che si è concentrato sul passo-gara.

Con le qualifiche, previste venerdì alle 17h00, ci saranno i primi verdetti di questa nuova stagione.

Moto: Brevi: moto, Aegerter parte bene

Aveva saltato quattro giorni di test su cinque
KEY Aveva saltato quattro giorni di test su cinque

Superbike: il Mondiale di Dominique Aegerter si è aperto con una buona prestazione. Reduce da una pausa invernale non ottimale, visto che un’infezione virale l’aveva costretto a saltare quattro giorni di test su cinque, il bernese si è comunque piazzato 6o nella gara-1 di Phillip Island. La vittoria  è andata all’italiano Nicolò Bulega.

Formula 1: Test chiusi con il lampo di Zhou

Guanyu Zhou
Imago Guanyu Zhou

C’è anche la Sauber! Tre giorni di test in Bahrein sono ovviamente insufficienti per sbilanciarsi, ma intanto grazie a un guizzo nel finale Guanyu Zhou ha stampato il terzo miglior tempo della simulazione di gara odierna.

Favorito anche dalle gomme supersoft, il cinese ha chiuso in 1’30”647 a poco più di 3 decimi da Charles Leclerc, che ha portato la Ferrari davanti a tutti per il secondo giorno di fila.

E la Red Bull di Max Verstappen? Dopo essere andato molto forte al debutto, il tre volte campione del mondo ha giocato un po’ a nascondino (+0"433), ma resta il grande favorito.

Formula 1: Verstappen vole già nel primo test

La Red Bull dell'olandese
Keystone La Red Bull dell'olandese

E' partito subito forte Max Verstappen nei primi test in vista della prossima stagione di Formula Uno. In Bahrain l’olandese si è mostrato a proprio agio sulla sua nuova Red Bull, rifilando 1”140 alla McLaren di Lando Norris e 1”240 alla Ferrari di Carlos Sainz. Non solo, il campione del mondo ha anche migliorato di un secondo e mezzo il record fatto registrare lo scorso inverno sempre a Sakhir.

Formula 1: La nuova Mercedes si chiama W15

Mercoledì è stata svelata la nuova monoposto W15 di Mercedes e sarà l’ultima vettura guidata da Hamilton prima dell’approdo in Ferrari nel 2025.

A colpo d’occhio si notano il ritorno dell’argento e la nuova posizione del cockpit, del quale l’asso inglese si era lamentato più volte in passato. Cambiamenti che sembrerebbero aver accontentato i due piloti, Hamilton e Russell, dettesi soddisfatti e pronti a puntare in alto.

In mattinata è stata pure presentata la McLaren MCL38, che continua la progressione tecnologica del 2023 per la gioia dei giovani piloti Norris e Piastri. 

Presentata mercoledì la W15 di Mercedes
Keystone Presentata mercoledì la W15 di Mercedes

Formula 1: Svelata la nuova SF-24 della Ferrari

Svelata la nuova Ferrari: si chiama SF-24
Keystone Svelata la nuova Ferrari: si chiama SF-24

La SF-24 è la 1a vettura targata Vasseur. E' stata presentata martedì la monoposto della Ferrari che sfreccerà lungo i circuiti del Mondiale.

Un bolide che ha l'obiettivo di colmare il divario con la Red Bull e che ha mantenuto il canonico rosso, a cui si aggiungono il nero abbinato al bianco e giallo. Novità principali sono un muso più corto, la novità del retrotreno e due tipi di sospensioni.

Entusiasti i piloti Leclerc e Sainz: "E' sempre emozionante svelare questa vettura: si vedono le novità del grande lavoro svolto", ha affermato il monegasco a cui ha fatto eco lo spagnolo.